When the summer is not a friend

Si aspettano tutto l’anno quei tre mesi, giugno-luglio-agosto, la stagione dove si può finalmente lasciare la pelle scoperta, dove arriva il tempo di concedersi un po’ di meritato riposo e dove si dà spazio anche a tutto ciò rimasto sopito o quasi durante i mesi di bardature contro pioggie, nevi, freddi, nebbie e quant’altro che si alterna caratterizzando i 6-8 mesi precedenti.

Il problema arriva quando questi tre mesi decidono di interessarsi poco di quanto si è “abbozzato” durante l’anno e di conseguenza fanno venir meno per la maggior parte del tempo tutto ciò che per ogni estate è una base : sole, mare, caldo… e il cambio di armadio invernale/estivo. Quest’estate è un po’ così, un po’ se vogliamo opposta agli standard della nostra posizione geografica, imprevedibile nei cambi climatici che sono repentini e possono crearci fastidi anche durante la giornata. Tipico infatti l’inizio di giornata soleggiato per finire a temporale o viceversa, condizione che ci crea non pochi grattacapi quando apriamo l’armadio dopo la doccia mattutina.. quasi da avere un meteorologo in famiglia per non ritrovarsi in canotta sotto l’acquazzone! Una soluzione però c’è, e consiste nel fondere soluzioni stlistiche in funzione del clima senza rinunciare ad ottimi accostamenti. Vi proponiamo una delle possibili scelte, derivata dal nostro Multibrand Lookbook, un outfit risolutivo specifico per queste situazioni, una dimostrazione che in qualche caso ingegno e stile vincono anche la natura! WeAreNuvolari, Always OnTheRun

 

 

Commento

Non ci sono ancora commenti per questo post. Puoi essere il primo.

Lascia un commento