Il pantalone Chinos

Sono parte del guardaroba di tutti noi, hanno una storia che parte da lontano e oggi più che mai sembrano tornati alla ribalta: sono i pantaloni chinos!

Per i pochi che non sappiano di cosa parliamo, i pantaloni chinos da uomo si riconoscono per la composizione in 100% cotone, anche se oggi si trovano anche in jeans o felpati, dal taglio delle tasche laterali verticali e, nella versione classica, dalle pinces e cioè le pieghe che modellano il pantalone partendo dal giro vita.
Per indossare al meglio i pantaloni chino è necessario avere qualche pillola di storia e di stile, e noi di Nuvolari siamo qui per questo.

La storia del pantalone Chinos

Il chinos nasce nel mondo militare, e più precisamente nelle colonie inglesi di fine ‘800.
Durante le battaglie e gli spostamenti le divise bianche dell’esercito inglese in Punjab erano piuttosto visibili, per cui il comandante Harry Lumsden decise di renderli “mimetici” con un bagno di miscele di caffè e spezie varie.
I pantaloni chinos da uomo entrarono così con pieno diritto nel vestiario militare, e la loro “fama” esplose durante la Seconda Guerra Mondiale, quando anche l’esercito americano venne dotato di pantaloni chinos e camicia button-down per i militari di marina e aviazione.
Finito il conflitto il fascino del chino arrivò fino ai divi di Hollywood e divenne una icona di stile grazie a Steve McQueen, che li portò sui grandi schermi con “La grande fuga”.
Divennero così una valida alternativa ai jeans, ancora considerati “workwear” dal ceto medio americano, e diventarono il simbolo dello stile preppy.

Ma come si indossa il pantalone chinos?

Oggi i chinos possono essere classici, con le pinces, la gamba dritta e il bordo cucito, gli slim, più aderenti e simili alla vestibilità dei jeans, e i crop, con la gamba che arriva alla caviglia. Anche la colorazione ormai è uscita dai canoni dei colori neutri, e si trovano chino di tutte le varianti cromatiche.
Un consiglio utile può essere di non abbinare un chinos da uomo dai colori vivaci ad un top con fantasie o colori altrettanto sgargianti, mentre con un pantalone dalle tonalità sobrie si può abbinare una t-shirt o una camicia dai toni più esuberanti.

Ora non devi far altro che venire a trovarci nei negozi Nuvolari o visitare il nostro online shop su www.nuvolari.biz e scegliere il pantalone chinos più adatto a te!

Commento

Non ci sono ancora commenti per questo post. Puoi essere il primo.

Lascia un commento